ISSN 2038-4351

Ricerca RICERCA AVANZATA
Print Page
  Direttore del network : dott. Paolo Loro Direttori scientifici: dott. Paolo Loro, avv. Raffaello Gisondi, dott. Gabriele Lami, ing. Antonio Iovine  
Espropriazione per la pubblica utilità URBIM - edilizia e urbanistica

L’ISTITUTO DELLA DICATIO AD PATRIAM: CONFINI ED APPLICAZIONI

La dicatio ad patriam è un istituto giuridico consistente nel comportamento del proprietario del bene il quale mette lo stesso a disposizione della comunità attraverso un’attività connotata dalle caratteristiche della volontarietà [2]e della univocità; gli effetti di tale comportamento risiedono nella costituzione di una servitù di uso pubblico del bene con effetti immediati ovvero in seguito alla sua destinazione d'uso del bene da parte della collettività indifferenziata dei cittadini protratta per il tempo necessario all'usucapione.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




































Powered by Next.it