ISSN 2038-4351

Ricerca RICERCA AVANZATA
Print Page
  Direttore del network : dott. Paolo Loro Direttori scientifici: dott. Paolo Loro, avv. Raffaello Gisondi, dott. Gabriele Lami, ing. Antonio Iovine  
Espropriazione per la pubblica utilità URBIM - edilizia e urbanistica

 L'annullamento parziale del titolo edilizio è ammissibile solo quando l'opera autorizzata sia scindibile in distinti progetti e realizzazioni

L'annullamento parziale del titolo edilizio si deve ritenere ammissibile solo quando l'opera autorizzata sia scindibile, così da poter essere oggetto di distinti progetti e realizzazioni, ma non nel caso che riguardi una realizzazione intesa dalla parte privata come unitaria, rispetto alla quale l'annullamento non può che essere del titolo nella sua interezza. Ne discende che, a meno che l’Amministrazione non spieghi le ragioni di tale scindibilità, l'esercizio del potere di autotutela non può configurare una sorta di rielaborazione del progetto, trattandosi di valutazioni e di scelte rimesse in via esclusiva all'autonomia degli interessati.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



































Powered by Next.it