PERIODICO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2038-4351
 

Ricerca RICERCA AVANZATA
Print Page
  Direttore del network : dott. Paolo Loro Direttori scientifici: dott. Paolo Loro, avv. Raffaello Gisondi, dott. Gabriele Lami, ing. Antonio Iovine  
Espropriazione per la pubblica utilità URBIM - edilizia e urbanistica

 La convenzione urbanistica non è autonoma fonte dell'obbligo di versamento del contributo di costruzione: esso sorge direttamente dalla legge

La convenzione urbanistica non costituisce autonoma fonte dell'obbligo di versamento del contributo di costruzione, trovando quest'ultimo la propria fonte direttamente nella legge, la quale lo pone in stretta correlazione all'attività di trasformazione del territorio in assenza della quale esso non è comunque dovuto. La convenzione svolge dunque il ruolo, non già di fonte dell'obbligo, ma di fonte di regolazione dello stesso per quanto concerne il quantum ed il quomodo; sicché, una volta escluso che la trasformazione del territorio possa attuarsi, il pagamento del contributo di costruzione diviene privo di causa, quantunque esso sia previsto e disciplinato da una convenzione urbanistica.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





















Powered by Next.it