ISSN 2038-4351

Ricerca RICERCA AVANZATA
Print Page
  Direttore del network : dott. Paolo Loro Direttori scientifici: dott. Paolo Loro, avv. Raffaello Gisondi, dott. Gabriele Lami, ing. Antonio Iovine  
Espropriazione per la pubblica utilità URBIM - edilizia e urbanistica
  • HOME
  • Notizie
  • Edilizia
  • Distanze
  • DISTANZE: È "COSTRUZIONE" SOLO L'OPERA STABILMENTE INFISSA AL SUOLO CHE POSSA CREARE INTERCAPEDINI DANNOSE CHE LA LEGGE INTENDE EVITARE

 Distanze: è "costruzione" solo l'opera stabilmente infissa al suolo che possa creare intercapedini dannose che la legge intende evitare

Ai fini della disciplina sulle distanze legali, è "costruzione" solo l'opera che, stabilmente infissa al suolo, per solidità, struttura e sporgenza dal terreno, possa creare delle intercapedini dannose che la legge, stabilendo la distanza minima tra le costruzioni, intende evitare.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 































Powered by Next.it